google-site-verification: googlee552bc4c0d65a0b4.html

martedì 24 giugno 2014

"L'amore e il tempo" di Luigi Pirandello


e l'amore guardò il tempo e rise
disegno di Cristina Bernazzi




E l’amore guardò il tempo e rise,
perché sapeva di non averne bisogno.
Finse di morire per un giorno,
e di rifiorire alla sera,
senza leggi da rispettare.
Si addormentò in un angolo di cuore
per un tempo che non esisteva.
Fuggì senza allontanarsi,
ritornò senza essere partito,
il tempo moriva e lui restava.

- Luigi Pirandello


Luigi Pirandello (Agrigento, 28 giugno 1867 – Roma, 10 dicembre 1936) è stato un drammaturgo, scrittore e poeta italiano, insignito del Premio Nobel per la letteratura nel 1934.










Di Cristina Bernazzi non sono riuscita a trovare notizie…

4 commenti:

  1. Pare proprio non sia stata scritta dal grande Pirandello!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ennesima bufala letteraria che gira, come Lentamente muore, falsamente attribuita a Neruda? Se ha notizie certe mi farebbe il favore di fornirmele? Grazie

      Elimina
  2. “Sulle Ali della tenerezza” scritto da Antonino Massimo Rugolo, Editore Laruffa

    RispondiElimina

Un tuo commento ci dà ragione di essere… se ci sei, batti un colpo!