google-site-verification: googlee552bc4c0d65a0b4.html

sabato 22 dicembre 2012

"Qui" di Rosanna Bazzano


qui, tutto è solamente mio...


Qui

Qui tutto
è solamente mio.
Mia la casa,
che cela,
nelle mura quiete,
la mia vita
disordinata e fragile.
Mio l’uomo
che giace accanto al mio corpo
quando nudo
disegna una bisettrice
sul letto caldo
di un amplesso stanco e distratto.
Mio l’odore
di bucato fresco
e mia la seta della carne.
Mie, solo mie,
le carezze, miei i baci
e i bisbiglii indecenti.
Qui tutto
è solamente mio,
i giorni di luce
e le notti di campane,
miei i rintocchi,
miei i pensieri,
miei i passi.
Mio è il silenzio,
gravido e affollato,
in cui ti cerco,
parola zoppicante,
senza riposo, né speranza.

- Rosanna Bazzano

Non importa se poco o tanto, prezioso o semplice, ciò che ci appartiene ci è caro perché è nostro... eppure talvolta alla pienezza e sottesa una mancanza... talvolta la parola...

4 commenti:

  1. Liliana Palermo22 dicembre 2012 11:02

    Bellissime sensazioni da questi versi, di grande serenità. Eppure in questo rifugio dorato dove i pensieri, i profumi, i rumori, le emozioni, i sentimenti, i gravidi silenzi danno pace e nutrono la tua sete di certezze... la parola, la tua necessità di comunicare trova forse un limite che affannosamente cerca di valicare.
    Complimenti Rosanna, è veramente bella!

    RispondiElimina
  2. Rosanna Bazzano22 dicembre 2012 12:28

    Grazie, Lily, sei la mia critica del cuore <3

    RispondiElimina
  3. Sai quando una poesia piace moltissimo?
    Quando la leggi e la senti tua.
    Quando la rileggi e ti dici che avresti voluta scrivere tu...
    Ecco quello che ho sentito.
    Ciao Rosanna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Rosanna Bazzano22 dicembre 2012 13:36

      Grazie, Luigi, è un bellissimo complimento...

      Elimina

Un tuo commento ci dà ragione di essere… se ci sei, batti un colpo!