google-site-verification: googlee552bc4c0d65a0b4.html

lunedì 10 aprile 2017

"Autunno in aprile" di Rosanna Bazzano

l'autunno è tornato in aprile
foto dal web



L’autunno è tornato in aprile,
in questa libera caduta,
nel volo lento e circolare della foglia
che guarda in alto il ramo,
e soffre l’avvicendarsi del tempo
e il gravitare che disegna
le orbite celesti.

C'è un autunno in ogni caduta.

- Rosanna Bazzano



L'autunno è la stagione delle foglie morte, di una rigenerazione che passa attraverso il distacco, l'impermanenza.
Parimenti ogni caduta del cuore è un piccolo autunno per l'anima, uno scivolare in basso soffrendo l'abbandono di un pezzo di vita, senza avere controllo sul proprio destino, se non la sensazione di morire al mondo.

"Nasciamo e moriamo infinite volte, in questa finitissima vita..." - Rosanna Bazzano


3 commenti:

  1. Intuizione surreale.
    La poesia ha sempre mille pensieri.
    Come le donne.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  2. Si nasce e si muore un'infinità di volte, ed è questa la cosa che nella vita conta di meno. ciò che davvero ci distingue è quello che accade nel frattempo

    RispondiElimina

Un tuo commento ci dà ragione di essere… se ci sei, batti un colpo!