google-site-verification: googlee552bc4c0d65a0b4.html

domenica 29 marzo 2015

"Suonne 'e Pasca" di Prospera Paturnia (Rosanna Bazzano)


Buona Pasqua 
Vladimir Volegov, Guardando il giardino

Suonno  ’e Pasca

Si a chist’ammore disse na speranza
tenesse n’ at’addore ’stu ciardino,
ce semmenasse  ’e vviole cu abbundanza
pe mmiez’ ’e rrose e mmiez’ ’o giesummino.

Na viola ‘e Pasca te purtasse nzino
e tu me disse n’uovo ‘e ciucculata,
io  t’abbracciasse pe te stà vicino,
tu me vasasse ’a vocca nzuccarata.

E ce scetasse  ’o  sole da matina,
e c’addurmesse  ’o suono  ’e na  campana…
ma mentre Pasca se fa cchiù vicina
’sta fantasia  cchiù me se fa luntana….

- Prospera Paturnia
( Rosanna Bazzano)

Traduzione

Se dessi a quest'amore una speranza
avrebbe un altro odore il mio giardino
vi seminerei viole in abbondanza
miste alle rose e miste al gelsomino.

Una viola di Pasqua ti porrei sul petto
tu mi daresti un uovo di cioccolata
per starti accanto ti abbraccerei più stretto
tu baceresti la bocca zuccherata.

Ci sveglierebbe il sole alla mattina
e ci addormenterebbe il suono di campana…
ma mentre Pasqua si fa più vicina
questa speranza si fà più lontana.

Trad.:  Rosanna Bazzano




Buona Domenica delle palme a tutti !

Rosanna Bazzano è nata a Floridia (Siracusa) è poeta e scrittrice per l'infanzia, per ulteriori notizie visitare la pagina "Biografia" di questo blog.

8 commenti:

  1. "io t'abbraciasse pe te sta vicino…"
    bella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere le sia piaciuta, scusi il bisticcio di parole…
      Grazie (se non è chiedere troppo: potrebbe firmarsi?)

      Elimina
  2. Scetate bella mia ch'è primmavera,
    e 'a primmavera nosta è n'ata cosa;
    nun songo 'e vviole ca me fanno allero,
    ma è 'o prufumo ca spanne 'sta Rosa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per la bella quartina… Un sorriso, Rosa nna

      Elimina
  3. Una dolce e tenera poesia d'amore della bravissima poetessa Rosanna Bazzano, velata da quell' ombra di malinconia che è propria della sua poetica amorosa, sempre vibrante di passione e di sentimento, di delicate immagini , di metafore colorate, di struggente nostalgia . Le sue poesie lasciano sempre nel lettore qualcosa di profondo che resta, un momento di commozione ed il cuore sempre gonfio di emozioni. Sicuramente una poetessa di razza . Gennaro Sansone

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gennaro, i tuoi commenti sono sempre attenti ed esperti, ma anche lusinghieri, te ne sono grata...

      Elimina
  4. Quando la curiosa Pandora aprì il famoso vaso, sul fondo le rimase una sola cosa: la speranza. Perciò da allora si di ce che è l'ultima a morire.
    Ndlì ndlì

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento mi era sfuggito, per un momento avevo pensato fosse di oggi...

      Elimina

Un tuo commento ci dà ragione di essere… se ci sei, batti un colpo!