google-site-verification: googlee552bc4c0d65a0b4.html

domenica 9 agosto 2015

"Partì" di Rosanna Bazzano (Prospera Paturnia)

chisà a chi parte 'n core che lle manca
Eduard Hopper, On th beach



Na varca mmiezo ’o mare sta scialanno,
na vela ca stu sole fà cchiù gghianca,
chisà si vene o và,  chi sta purtanno,
chisà a chi parte ’n core che lle manca.

Sta ancor’ albanno dint’ all’aria fina
e ’o mare ’a cunnulea dint’ ’o cceleste,
pure io, cu tté, vulesse stammatina
partì pe mmiezo all’onne, e invece rieste.

- Rosanna Bazzano, Prospera Paturnia 



Buone vacanze, a chi parte e a chi resta, a chi sogna di partire.
Le vacanze sono sempre una pausa dalle normali attività, ma anche una separazione per coloro che, per i più disparati motivi, sono costretti a fare vacanze separate.
Non resta altro che un desiderio, per quanto flebile, una speranza minuta, come una vela in lontananza...

"Partire è un po' morire rispetto a ciò che si ama..." - Edmond Haraucourt



Rosanna Bazzano è poeta e scrittrice italiana, vedi bio di questo blog.










Edward Hopper (Nyack, 22 luglio 1882 – New York, 15 maggio 1967) è stato un pittore statunitense famoso soprattutto per i suoi ritratti della solitudine nella vita americana contemporanea. Oggi è considerato uno dei grandi maestri americani, citato in qualche caso come precursore della Pop Art.
Di lui è stato detto che sapeva "dipingere il silenzio".






2 commenti:

  1. Romano Marino9 agosto 2015 08:00

    Che v’aggia di’ mia cara Prospera,
    site state vuje ca facite ‘a differenza.
    I’ dico ca ‘sta cosa nun è vera
    e nun l’avesse fatta sta spartenza.
    Vuje site sempe ‘a stessa: Prospera e Bazzano
    e jate cammenanno mano e mano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, Romano, di questi versi... è vero io identifico in Prospera la Rosanna viscerale e in Bazzano la parte più composta di me...
      Grazie per avermi garibaldinamente unificata... Un abbraccio

      Elimina

Un tuo commento ci dà ragione di essere… se ci sei, batti un colpo!